Franchising Advisor » Aprire in franchising » Aprire un Franchising di Estetica di successo

Aprire un Franchising di Estetica di successo

Aprire un franchising estetica significa successo garantito, poiché questo settore, nonostante le attuali difficoltà di diversi settori, continua a dimostrarsi remunerativo.

Ovviamente tutto deve essere pianificato prendendo le giuste accortezze, ma ci vogliono anche competenze specifiche e scegliere un format capace di andare incontro alle esigenze dei consumatori, che sono sempre di più alla ricerca di modi per migliorare il proprio aspetto estetico e la propria salute.

Vediamo di seguito quali sono i format e i marchi di successo.

Franchising estetica: marchi e format di successo

I format che riscuotono maggiore successo nel settore franchising estetica sono i seguenti:

  • trattamenti anti-età;
  • fotodepilazione a laser;
  • cosmetica naturale;
  • make-up;
  • manicure e ricostruzione unghie;
  • massaggi corpo e viso;
  • dimagrimento e nutrizione;
  • chirurgia ed estetica avanzata;
  • trattamenti corpo, barba e capelli;

I centri estetici in franchising che riscuotono maggiore successo sono quelli che offrono diversi servizi ed elevata specializzazione.

Inoltre, bisogna puntare all’innovazione per quanto riguarda i macchinari, alle tecnologie più moderne, alla digitalizzazione, alle strategie comunicative, alle promozioni e, più importante di tutti, prezzi concorrenziali.

Nel paragrafo seguente parleremo dei costi di avvio di un centro estetico in franchising.

Costi di avvio per aprire un franchising di estetica

I costi di avvio per aprire un franchising di estetica sono abbastanza esigui. Di solito si parte da una base di 5.000 euro circa, mentre i budget medi si aggirano intorno ai 15.000 e ai 20.000 euro.

L’investimento massimo, invece, può superare gli 80.000 euro, con format che sono più concorrenziali e complessi perché appartengono a brand conosciutissimi a livello internazionale.

Vediamo quali sono i vantaggi del franchising.

Quali sono i vantaggi del franchising

I vantaggi di un centro estetico in franchising sono i seguenti:

  • costi iniziali ridotti grazie al comodato d’uso, al leasing, al noleggio operativo, ai vantaggiosi accordi commerciali, agli sconti, alle semplificazioni, alle dilazioni di pagamento e alla rete dei fornitori offerta dalla casa madre;
  • le attrezzature, l’hardware e il software, gli arredi, i prodotti e i consumabili vengono forniti dalla casa madre;
  • supporto per scegliere la location nel posto più strategico;
  • allestimento e progettazione;
  • forniture chiavi in mano;
  • supporto per scegliere il personale, nonché per il suo addestramento;
  • assistenza per le pratiche burocratiche;
  • assistenza fiscale e commerciale;
  • fornitura di know-how e formazione;
  • consulenza e affiancamento.

A unirsi a tutto questo è l’elevata qualità del servizio che verrà offerto e dei prodotti che verranno usati, campagne di marketing di grande effetto e prezzi concorrenziali.

Svantaggi del franchising

Come tutte le attività commerciali, anche un centro estetico presenta degli svantaggi, i quali sono:

  • libertà decisionale su prezzi, promozioni, sconti e altro notevolmente ridotta;
  • obbligo di mantenere gli standard di qualità e di quantità della casa madre;
  • libertà di personalizzare l’attività notevolmente ridotta;
  • obbligo di pagare i costi iniziali e quelli periodici, come le royalty sul fatturato.

Quelli seguenti non sono dei veri e propri svantaggi, ma più che altro delle regole ferree:

  • la metratura del locale deve essere almeno di 30/50 mq, ma può arrivare fino a 60/70 mq;
  • deve essere locato in una posizione strategica e dove la visibilità è ottima;
  • ottenere le licenze legali e burocratiche, sia a livello personale che riguardanti il locale;
  • i costi di gestione e quelli ordinari sono a carico dell’affiliato (utenze, affitto, marketing, personale, ecc.);
  • il bacino di utenza deve partire da almeno 10.000/20.000 abitanti;
  • il profilo personale deve essere allineato con le esigenze della casa madre;
  • la vision e la mission del marchio devono essere condivise;
  • non sono richieste esperienze pregresse;
  • bisogna avere a disposizione un budget minimo.

Come abbiamo visto, qualche svantaggio o costrizione è presente, ma alla fine sono molti di più i vantaggi che si possono ottenere dall’apertura di un centro estetico in franchising.

Leggi anche: Aprire un Franchising di Abbigliamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.