Franchising Advisor » Aprire in franchising » Franchising che funzionano: migliori attività da aprire e quanto si guadagna

Franchising che funzionano: migliori attività da aprire e quanto si guadagna

Franchising che funzionano

Oggi andiamo a scoprire quali sono franchising che funzionano, operano, lavorano con successo e che conviene aprire.

In questo articolo sarò il più oggettivo possibile, senza fare pubblicità a nessun format in franchising attualmente sul mercato.
L’obiettivo dell’articolo, infatti, è quello di darti un metodo, un approccio chiaro per capire autonomamente qual è il miglior franchising da aprire.

Definiamo prima di tutto quali sono i franchising che funzionano.
Un franchising che funziona è un sistema e non un lavoro.

Sono da escludere quindi tutte le attività che permettono di “acquistare un lavoro”.
Perchè?

Perchè tutti i format che si basano sul lavoro di una singola persona (l’autoimpiego che acquista un lavoro) funzionano in relazione a quanto quest’ultima si impegna.

Non parliamo, quindi, di un’attività in franchising che procede anche senza di essa.

Se, ad esempio, acquistassi un food-truck di piadine in cui lavoro da solo, l’attività andrà avanti solo se mi alzo la mattina e vado a lavorare.

Quindi i franchising per autoimpiego sono da evitare?

Assolutamente no!
Anzi, la maggior parte delle volte questi sono i franchising più redditizi 

Le attività in franchising che funzionano maggiormente e che consentono di avere un sistema che va avanti anche senza il lavoro dell’imprenditore, molto spesso sono quelle che richiedono un investimento di circa 100 mila euro.

Vediamo, quindi quali sono.

Che attività aprire con 100 mila euro

Che attività aprire con 100 mila euro

100 mila euro è la cifra che ti permette di aprire attività in franchising che funzionano, redditizie e di successo, perchè consentono di approcciarsi a modelli di business più sistematici.

Le attività che si possono aprire con 100 mila euro sono:

  • Piccole realtà del food
  • Attività di servizi (queste anche con molto meno di 100.000€)
  • Negozi nel settore della cura alla persona come barbieri, parrucchieri e centri estetici.

Se per te 100 mila euro sono troppi, dai un’occhiata qui sotto:

A questo punto chiediamoci:
Quanto si guadagna con un negozio in franchising?

Quanto si guadagna con un negozio in franchising

Quanto si guadagna con un negozio in franchising

Il ritorno dell’investimento (“ROI” in inglese) è la cosa più importante che un imprenditore deve vedere quando decide di aprire un attività in franchising.

Con un negozio in franchising si guadagna in due modi:

  • Lo stipendio
  • Il margine operativo lordo (“EBITDA” in inglese)

Lo stipendio:

Se deciderai di lavorare all’interno del punto vendita, devi essere stipendiato al pari di un qualsiasi altro lavoratore che fa il tuo stesso tipo di mestiere.

Quindi, se apri un ristorante e fai il capo sala, devi calcolarti uno stipendio da caposala.

Il conto economico che ti verrà presentato dalla casa madre del brand in franchising, quindi, deve essere coerente con questo ragionamento, ed avere all’interno del costo del lavoro tutte le figure necessarie per ottenere i risultati proposti.

Se non ci sono i costi chiari per tutte le figure, siamo di fronte a un franchising da escludere!

E fai attenzione anche a tutte le proposte di franchising dove il tuo guadagno deriva solo dal margine dell’azienda.

Stanno dando per scontato che tu voglia lavorare gratuitamente per avviare l’attività.
Dov’è, quindi, il vantaggio di aprire un franchising piuttosto che un’attività propria?

In questo caso nessuno!

Se decidi di aprire un franchising, infatti, lo fai perchè vuoi un’attività che funziona e che ti faccia guadagnare fin dal primo giorno.
Non un’attività che devi testare da zero. Questo non è franchising!

Quindi, ricordati: devi contare un tuo stipendio all’interno dell’attività!

Il margine operativo lordo

Il margine operativo lordo è il guadagno che l’azienda crea nel sottrarre ricavi e costi, ovvero il ritorno sull’investimento (ROI) che la casa madre ti propone nei conti economici.

Un buon ROI è un 20% dell’investimento come margine lordo, quindi circa un 10% di netto.

Se investi 100 mila euro, l’attività che aprirai dovrà fare almeno 20 mila euro di margine lordo annuo e 10 mila euro di netto annuo.

I franchising che non hanno questo ritorno sono:

Attenzione, però, anche al contrario, cioè a quelle attività che promettono margini operativi lordi superiori al 40%.

Sopra questa cifra, infatti, parliamo di conti economici troppo fantasiosi e molto probabilmente non raggiungibili.

Perchè fidarsi di chi mente già nei conti economici?

Migliori franchising 2021

Migliori franchising 2021

I migliori franchising del 2021, ovvero le attività redditizie, di successo e che hanno funzionato tutto l’anno, sono quelle che presentano coerenza tra il bilancio depositato nel 2020 e il conto economico nel 2021.

Si può accettare uno scostamento di massimo il 15% in meno!

Ovviamente non consideriamo tutte le attività presenti in settori che hanno subito una chiusura totale durante la pandemia, come l’animazione, il turismo, gli eventi, ecc

Le altre attività, invece, ovvero i franchising che hanno comunque potuto lavorare, seppur con discontinuità, devono presentare i numeri congruenti con quello che è il conto economico.

La pandemia, può aver aiutato tantissimo gli imprenditori che sono alla ricerca di un franchising da aprire, perchè permette loro di avere un elemento su cui valutare un’azienda.
Se infatti l’azienda ha fatto buoni numeri anche durante la pandemia, siamo di fronte a un format di successo.

Per approfondire cosa aprire, leggi qui: Cosa aprire in franchising nel 2021

Se quindi anche tu desideri trovare qual è il franchising di successo migliore per te, compila il nostro questionario e un Advisor ti guiderà nella scelta del format perfetto.

1 commento su “Franchising che funzionano: migliori attività da aprire e quanto si guadagna”

  1. Pingback: Franchising più redditizi: i migliori settori e cosa aprire per fare soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.